Cos’è un impianto fotovoltaico


Un impianto fotovoltaico è un impianto per la produzione di energia elettrica. La tecnologia fotovoltaica permette di trasformare direttamente l’energia solare incidente sulla superficie terrestre in energia elettrica, sfruttando le proprietà del silicio, un elemento semiconduttore molto usato in tutti i dispositivi elettronici.

Le applicazioni


- Piccoli e medi impianti collegati alla rete in bassa tensione o media tensione;


- Centrali fotovoltaiche, generalmente collegate alla rete in media tensione o alta tensione;


- Impianti per utenze isolate dalla rete che prevedono l’utilizzo di batterie (rifugi, pozzi, sistemi di segnalazione stradale e navale, ecc...);


- Piccole reti isolate per l’alimentazione di villaggi di limitata estensione non raggiunti dalla rete elettrica.


Le due tipologie di impianti fotovoltaici collegati alla rete possono essere distinte in base alla loro potenza in:

Impianti fotovoltaici con potenza non superiore a 200 kWp:


Sono impianti particolarmente indicati per installazione su immobili di privati cittadini, di attività commerciali e di piccole aziende. In particolare, per le applicazioni residenziali la potenza dell’impianto non supera quasi mai i 6 kWp. L’energia prodotta è generalmente destinata a ridurre i prelievi dalla rete ed i conseguenti costi sostenuti per la fornitura di energia elettrica. L’esercizio richiede una limitata manutenzione e bassi oneri di gestione.


Impianti fotovoltaici con potenza superiore a 200 kWp:


Tali impianti vengono realizzati principalmente da imprese interessate alla produzione di energia elettrica sia per l’autoconsumo che per la pura vendita. I costi di gestione connessi all’esercizio dell’impianto crescono, arrivando a comprendere alcuni oneri fiscali e la gestione del contratto di vendita dell’energia, mentre il costo della manutenzione rimane comunque limitato.


A volte l’installazione di questa tipologia di impianto richiede dei costi aggiuntivi per la realizzazione di una linea elettrica idonea al trasporto dell’energia prodotta.

 

menu